Strasburgo

C'ero anche io.....

ModeratoriCOLON sgrilla, Clara

Titti
MessaggiCOLON 1
Iscritto ilCOLON gio giu 07, 2007 10:33 pm

Strasburgo

Messaggio da Titti » gio giu 07, 2007 10:58 pm

Ciao a tutti!
Sono capitata qui per caso e mi sembra giusto darvi la mia testimonianza del mio Erasmus trascorso 3 anni fa a Strasburgo.
Una città davvero stupenda, armonica e costruita a misura d'uomo. Il rispetto per la natura sembra davvero importante, anche se non effettuavano ancora la raccolta differenziata... :wink:
Comunque, il suo centro storico, bellissimo e davvero antico si erge su una sorta di isolotto formato dal fiume Ill, il quale poi si ricongiunge col grande Reno che divide Francia da Germania.
A parte la bellezza che davvero va ammirata, la cosa proprio grandiosa è la parte costituente il centro universitario, sulla parte est, dove vi sono edifici adibite alle organizzatissime strutture universitarie, uffici, aule, caffetterie universitarie, ristoranti universitari, dove con una semplice tessera munita di chip prepagata si consuma a soli circa 2,60 euro un pranzo completo. Chiaro, non aspettatevi di mangiare come a casa nostra, ma è pur sempre un pasto completo. Occhio al pepe verde nella salsina di pesce!!!
La città offre qualche boite dove ci sono in settimana le classiche serate erasmus, il lunedì al Java, il mercoledì da qualche altra parte... insomma, occasioni per divertirsi ce ne sono molte.
Io sono una studentessa di Informatica.
Il contatto tra studenti e insegnanti è piuttosto distante. Sono molto professionali e la metodologia delle lezioni-esami segue parecchio lo stile lezione- compito in classe del liceo. Esiste solo una sessione per semestre dove vi è la sola possibilità di passare l'esame di quel semestre. Vi è solo la possibilità di recuperare al massimo 2 esami nella sessioni pre-annua di settembre altrimenti si perde l'anno.
Si prendono appunti a manetta e si studia parecchio su questi e meno sui libri, le ore di laboratorio sono davvero importanti e sono valutate ogni tot di ore su particolari esercizi ma sono di notevole aiuto.
Nelle residenze universitarie internet è fruibilissimo e da ora in quasi tutte vi si accede tramite una postazione gratuita in ogni stanza.
Si viaggia a 10 Mbps di norma se qualcuno non fa attacchi alla rete centrale e costa pochissimo. Nelle biblioteche universitarie, dipende da quale facoltà e quale istituto ci si può collegare gratuitamente col proprio portatile. Le loro biblioteche sono inoltre fornitissime, uno spasso!!!
I tram sono all'ultimo grido, i bus hanno un sacco di linee, insomma, i mezzi ti permettono di andare ovunque. La città nella sua totalità è molto grande ed è multiculturale. Conoscerete studenti da tutto il mondo, soprattutto africani e nordafricani. Qualcosa di davvero stimolante. Tutto sembra fatto apposta per lo studente. La Crous è l'ente parastatale che si occupa di tutto ciò che concerne gli studi. Difatti esistono gli alloggi universitari più o meno belli ma almeno sono a buon prezzo e sono abitati da un mucchio di persone da conoscere!!!
Se avete bisogno di altre notizie scrivetemi pure!!!
BUTTON_POST_REPLY